Designazioni dal 15/02 al 17/02

 

 

SERIE B

Ascoli – Salernitana
AA2: Mokhtar Gamal

Carpi – Perugia
AE: Lorenzo Maggioni

SERIE B CALCIO A 5

Torresavio Futsal Cesena – Athletic Calcio a 5
AE2: Gregorio Sommese

ECCELLENZA

Vigevano – Sestese
AA1: Ilario Montanelli

Fenegrò – Varese
AA2: Giuseppe Daghetta

PROMOZIONE SICILIA

Ragusa – Real Siracusa Belvedere
AE: Luca Valsecchi

PROMOZIONE

C.O.B. 91 – Uboldese
AA1: Gabriele Brambilla

DI PO Vimercatese – A. Casati Arcore
AE: Marco Belingheri

Bastida – Settimo Milanese
AE: Emanuele Sacchi

TORNEO BERRETTI

Aurora Pro Patria – Atalanta
AA2: Paolo Gilardi

Monza – Piacenza
AE: Francesco Vismara

PRIMA CATEGORIA

Desio – Rovellasca
AE: Franco Cavenaghi

Portichetto – Polisportiva Di Nova
AE: Marco Airoldi

La Torre – Gorle
AE: Loris Saraci

Cologne – Cividatese
AE: Andrea Iachetti

Cavenago – Vedano
AE: Diego Mattavelli

JUNIORES NAZIONALI

Folgore Caratese – Fanfulla
AE: Luca Maggioni

SECONDA CATEGORIA

Cortenova – Oratorio Lomagna
AE: Leonardo Totaro

Foppenico – Victoria
AE: Pietro Regazzoni

Galbiate – Polisportiva Oratorio 2B
AE: Sergio Sasso

Montevecchia – Mandello
AE: Alberto Colombo

Oratori Lecco Alta – O. Zanetti
AE: Sara Pezzini

real Robbiate – Vercurago
AE: Simone Cauli

TERZA CATEGORIA

Aurora San Francesco – Oratorio Bulciago Tabiago
AE: Fabio Cazzaniga

Barzanò – Brongio
AE: Igor Tallarico

Monticello – Audace Osnago
AE: Dino Mereu

Oratori S.F. Neri e S. Agnese – Rovinata
AE: Ivan Corti

Pagnano – Oratorio Cassago
AE: Samba Yacine Fall

San Giorgio – Ellese
AE: Iacopo Iannace

Sitorese – GSO San Giorgio
AE: Abdoul Sylvestre Darga

 

 

 

 

Rubrica a cura di Gabriele Brambilla

Lutto nel mondo del Calcio, Luigi Agnolin è venuto a mancare

E' venuto a mancare oggi Luigi Agnolin all'età di 75 anni. Esordito come arbitro nel 1961, nel Marzo del '73 ha diretto la sua prima gara in Serie A. Dopo cinque anni diventa arbitro internazionale, prendendo poi parte al modiale del 1986 e a Italia '90. Dopo aver...

SERIE B !!! – MAI NELLA STORIA !

SERIE B !!! - MAI NELLA STORIA - Giornata epica per la nostra sezione: doppio passaggio in cadetteria per i nostri associati Lorenzo Maggioni, neo immesso tra gli arbitri della CAN B, e Gamal Mokhtar, neo immesso tra gli assistenti. Entrambi i colleghi hanno vissuto...

Lorenzo Maggioni designato per Lecce-Catania

La stagione del nostro associato Lorenzo Maggioni, arbitro in forza alla CAN PRO, già ricca di soddisfazioni e partite importanti, andrà a impreziosirsi ancora di più questo weekend con il big match Lecce - Catania. Una designazione che si è guadagnato con grande...

La sezione saluta per l’ultima volta il collega Claudio Colasanti

Claudio Colasanti, nato a Terni il 09 luglio 1932, era l’associato più anziano della Sezione di Lecco. Nel 1951 si iscrive al corso per arbitri di calcio e nello stesso anno ottiene la qualifica di “aspirante arbitro” e successivamente di “arbitro effettivo”. Nella...

Il Presidente Nicchi inaugura la nuova sede

Una giornata che rimarrà negli annali della sezione quella di lunedì 9 ottobre, che ha visto il Presidente Nazionale dell’Associazione Italiana Arbitri Marcello Nicchi far visita a Lecco per inaugurare ufficialmente la nuova sede sezionale, trasferitasi da alcuni mesi...

IMPORTANTE
Si avvisano tutti gli associati che da quest’anno sono stati fatti dei cambiamenti per quanto riguarda la procedura DASPO, in modo particolare per quanto riguarda la foto.
Per tale motivo, si invita ciascuno a scaricare dalla sezione download o cliccando qui il PDF guida.

IBAN Sezionale

IT86T0311122900000000005401

Puoi utilizzarlo per il pagamento della Quota Associativa Annuale o per Contributi Volontari come da regolamento AIA

CUSTODIA AUTOVETTURA

PROCEDURA

1) Arrivo all’impianto in tempo congruo come da disposizioni OTS (1 ora prima);
2) Verifica congiunta con il Dirigente Accompagnatore Ufficiale (o Addetto all’Arbitro) dello stato di conservazione dell’autovettura, compilazione e sottoscrizione della prima parte del modulo, consegna delle chiavi al Dirigente;
3) Al termine della gara e alla riconsegna delle chiavi verifica dello stato del veicolo e constatazione al Dirigente di eventuali anomalie che provvederà a riportare sul modulo (in caso di danneggiamenti contattare IMMEDIATAMENTE il Pronto AIA, prima di lasciare l’impianto);
4) Riportare l’anomalia sul rapporto di gara allegando anche il modello.

Vi invitiamo ad attuare SEMPRE tale procedura, in modo particolare presso centri dove l’autovettura non può essere custodita all’interno dell’impianto e potrebbero esservi maggiori rischi di eventuali danneggiamenti.

Qualora il Dirigente si rifiutasse di sottoscrivere il modulo siete OBBLIGATI a non insistere e a riportare i fatti sul rapporto di gara indicando anche il nominativo del Dirigente che non ha voluto firmarvi la custodia.

Il modulo dovrebbe essere a disposizione delle società, in ogni caso vi invitiamo a portarne con voi alcune copie in modo da essere pronti.