E’ venuto a mancare oggi Luigi Agnolin all’età di 75 anni. Esordito come arbitro nel 1961, nel Marzo del ’73 ha diretto la sua prima gara in Serie A. Dopo cinque anni diventa arbitro internazionale, prendendo poi parte al modiale del 1986 e a Italia ’90.
Dopo aver lasciato l’AIA nel 1992, nel 2006 è nominato Commissario della stessa in seguito a Calciopoli. Nel 2012 è stato inserito nella Hall of Fame del Calcio Italiano.
A tutti i suoi famigliari e a coloro che l’hanno conosciuto, la sezione AIA di Lecco si unisce nel ricordarlo.
“Arbitrare? Indubbiamente è stata una scelta di Vita” (L. Agnolin, 2017)